Sport e statistica si incontrano all’Università di Torino

Venerdì 1° dicembre u.s. il Dipartimento di Management dell’Università di Torino ha organizzato un convegno dal titolo «SPORT E STATISTICA: UN CONNUBIO VINCENTE».
Appassionati, addetti ai lavori – professionisti e dilettanti – si confrontano sull’importanza dei “big data”.
Un’inesauribile fonte di notizie, nozioni e informazioni per la pratica sportiva a qualsiasi livello.

Sport e Statistica: un connubio vincente

sport

L’incontro è stato organizzato nell’ambito del Corso di Economia Aziendale del Prof. Giovanni Ossola. Oltre al Prof. Ossola sono intervenuti i Prof.ri Beltramo e Bollani, Luca Malfatti e Gianluca Rosso del progetto quant4sport, Roberto Rosso dell’Atletica Settimese e l’atleta Andrea Maffé della squadra di pallanuoto Iren Torino 81.

L’obiettivo dell’incontro è stato quello di analizzare le molteplici applicazioni della statistica all’evento sportivo (anche nell’ottica del costante miglioramento della performance) oltre a quello di approfondire il tema inerente la crescente dimensione economica delle attività sportive.

In occasione dell’incontro è stato, infine, presentato il progetto di “quant4sport” che è completamente no-profit e “selfmade”: si tratta di un repository dove sono linkati centinaia di documenti scientifici ed economici dedicati allo sport.
Ogni risorsa disponibile sul sito (anche i contatti che sono elencati nella pagina “friends”) è completamente gratuita, per studenti, ricercatori e divulgatori.

Hanno aderito al progetto Harvard, Toronto University, Cattolica Milano (che lo scorso 23 ottobre ha invitato Gianluca Rosso e Luca Malfatti come relatori ad un seminario sullo sport professionistico), Università di Brescia e altri. Quant4sport è regolarmente in contatto con il Politecnico di Milano, che si è appassionato al progetto, ma anche con ricercatori del CNR.

L’obiettivo è costruire qualcosa che possa essere utile per la divulgazione della pratica sportiva come scienza.

Non sono stati trascurati i para-sport introducendo un’area ad essi dedicata perché lo sport è strumento per l’inclusione.

Sei interessato a partecipare all’evento o ad avere maggiori informazioni a riguardo?
Contatta la nostra redazione scrivendo a info@mentalfootball.com oppure direttamente i relatori dell’incontro Qui.

Altri articoli dell’autore:

 

Luca Filograno

Referente Provinciale della Figc per le attività di base, docente di Metodologia per i corsi Grassroots Level E. Allenatore UEFA B. Laureato in Scienze e Tecniche Neuropsicologiche. Trainer individuale, formatore e - soprattutto - grande appassionato di calcio giovanile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *